I cani di grossa taglia invecchiano più velocemente e vivono meno a lungo. La scienza lo prova

15/2/2017

Mediamente, i cani di piccole dimensioni vivono più a lungo rispetto ai loro simili di grossa taglia.Un team di ricercatori dell'Università di Göttingen, in Germania, ha cercato di dare una spiegazione scientifica a questo enigma. La rivistaThe American Naturalistriporta l'esito dei loro studi che conferma la correlazione tra mortalità precoce e cani di grosse dimensioni.

Fonte: Pets4home

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, i cani di piccola taglia non sono fisicamente più deboli. Al contrario, la scienza ha dimostrato che per ogni chilo in più l'aspettativa di vita di un cane diminuisce di due settimane.Pertanto, un Alano di 70 kg vive in media 7 anni, contro i 14 di un minuscolo quattro zampe di 5 kg. Cornelia Kraus, biologa all'università di Göttingen, in Germania, afferma:

Questa tendenza è nota da tempo, ma nessuno è riuscito a spiegarla in modo esaustivo.
big-dogs-age-faster-1

Fonte: Officialhuskylovers

I ricercatori hanno avanzato tre ipotesi: la prima suggerisce che il processo di invecchiamento dei cani di grossa taglia sia più rapido; la seconda, strettamente connessa alla prima, suggerisce che l'invecchiamento precoce dell'organismo predispone gli animali a sviluppare malattie. Infine, la terza afferma che i cani di grossa taglia avrebbero un rischio di mortalità superiore.

Per tentare di trovare la risposta, Cornelia Kraus e la sua squadra hanno analizzato i dati demografici ricavati da un campione di cliniche veterinarie: essi raccolgono l'età e la causa di decesso di circa 50.000 cani appartenenti a 74 razze differenti.Tutte e tre le ipotesi vengono esplorate, lasciando emergere tre curve sul grafico che confronta l'età dell'animale al tasso di mortalità.Una delle curve dà conferma della seconda ipotesi, ovvero alla correlazione tra cani di grossa taglia e l'invecchiamento accelerato che provoca malattia. Per semplificare l'idea, Cornelia Kraus riassume il concetto spiegando che "la vita dei cani di grossa taglia si svolge in modalità accelerata".

big-dogs-age-faster-3

Fonte: Mymodernmet

Resta da scoprirne la motivazione scientifica. Al momento, l'ipotesi più diffusa imputa l'ormone IGF-1, noto come l'ormone della crescita, che è presente in scarsa quantità nei cani di piccola taglia.Ad una forte presenza dell'IGF-1 corrisponderebbe un più elevato tasso di mortalità (anche negli umani), dovuto allo sviluppo di malattie della vecchiaia, come tumori o infarti.Se continuando a ricercare in questa direzione l'ipotesi fosse confermata, sarebbe possibile compiere dei grandi passi avanti nella lotta contro l'invecchiamento tanto nei cani quanto negli umani.

Fonte: InsideScience

* * *Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

* * *