13 gatti sono stati trovati morti in un quartiere a Nizza. Gli abitanti sospettano avvelenamento

Andrea A.
7/4/2018

Da circa una settimana, sono 13 i gatti che hanno perduto la vita nel quartiere Pasteur, a Nizza. I cadaveri degli animali sono stati ritrovati nella residenza Villa Clary, come riporta il giornaleNice Matin.Erano alcuni abitanti del quartiere che si occupano di loro, alcuni da davvero parecchi anni. La maggior parte aveva un nome proprio conosciuto da tutti. Oggi, si percepisce la collera quando si passeggia per quel quartiere rimasto senza le sue palle di pelo. Ninon Nine scrive su Facebook :

Abito di fronte a loro. Li ho visti quando hanno trovato e raccolto quattro poveri corpicini senza vita. Mi son sentita male. Quei gatti non davano fastidio a nessuno e siamo in tanti nel quartiere che gli diamo da mangiare. Anche io gli davo da mangiare quando si trovavano nella mia proprietà. Disgustoso. 

Fonte : DR (via Nice Matin)

Gli abitanti del quartiere Pasteur ne sono convinti: queste morti non hanno nulla di accidentale, e rivelano un atto di avvelenamento volontario. La Società di difesa degli Animali (SDA) ha deciso di sporgere denuncia mentre le autorità della città di Nizza hanno ordinato l'autopsia degli animali per determinare le cause del decesso.C'è il rischio che altri cadaveri si aggiungano a quelli già ritrovati. Ed effettivamente, altri cinque gatti sono dispersi da un paio di giorni.Il colpevole – o i colpevoli –,e se ritrovati, rischiano una multa di 1500 euro oltre a un processo.

Fonte : Nice Matin/20 Minutes